Viviano: “Tornerei volentieri. Tifosi, pazienza: non si può fare sempre come nel 2012…”

Viviano

Emiliano Viviano ha partecipato su Instagram alla diretta di Lady Radio, parlando anche della sua Fiorentina, ecco le sue dichiarazioni:

“Ci sono tutti i presupposti per fare bene. Vedo entusiasmo, qualità e un ambiente rinato. Bisogna avere pazienza ma noi fiorentini spesso ne abbiamo poca. Non è sempre possibile fare come nel 2012 che cambi tutta la squadra e fai 70 punti. Ritornare? Volentieri, ascolterei le proposte. Con il Direttore (Pradé, ndr) ci sentiamo spesso. In estate mi aveva cercato, ma non ero il portiere giusto per far crescere Dragowski.

In Curva? Tante trasferte. A Bergamo in Coppa Italia, gli anni di Bati e Edmundo. Quando posso vado volentieri in Fiesole.

Per il futuro sto valutando tutte le ipotesi, c’è tanto in pentola. La Roma non mi ha cercato, ma diciamo che tornerei volentieri nelle piazze dove sono stato. Ognuna mi ha lasciato qualcosa di particolare. Se si esclude Firenze, direi che Genova è Genova”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.