Un secondo tempo brillante non basta. La Fiorentina si ferma sull’1-1 col Brescia.

Un primo tempo blando e noioso ha regalato gli unici due goal della gara. Prima Donnarumma é stato abile a segnare un rigore conquistato furbescamente da Dessena e poi capitan Pezzella ha trovato il goal sul solito corner di Pulgar.

Nella ripresa la Fiorentina ha chiuso il Brescia nella sua area non riuscendo però a vincere una gara fondamentale per la classifica viola. Da sottolineare le prestazioni ottime di Castrovilli e Ribery che a tratti hanno illuminato un Franchi vuoto. Proprio l’assenza del pubblico forse oggi ha influito sulla mancata vittoria viola, gigliati devastanti fino agli ultimi 16 metri dove é mancata la forza per spingere la palla della vittoria in rete. 2 sono però i goal annullati a Ribery e Vlahovic. 25 i minuti giocati in 10 dalla Fiorentina dopo l’espulsione di Caceres, salterà quindi la Lazio come Chiesa che nel finale é stato ammonito per un fallo più che dubbio..

La Fiorentina dovrà quindi riprendere dai secondi quarantacinque minuti nella prossima trasferta di Roma contro la Lazio.

Migliore in campo Castrovilli e Ribery, peggiore un Dalbert fin troppo nervoso oltre a Caceres mai preciso e puntuale negli interventi ed espulso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.