Tommasi: “Impossibile tornare a giocare ad aprile, auspicio maggio o giugno”

Ecco alcune delle parole pronunciate da Damiano Tommasi, ex calciatore e presidente dell’AIC, a Che tempo che fa su RAI 2:

 

“Fermare i campionati è stato complicato, come chiedere ai cittadini di rimanere in casa: in molti ancora non ne capiscono l’importanza e il calcio doveva lanciare un messaggio chiaro. Penso sia impossibile tornare a giocare subito dopo il 4 aprile, il nostro auspicio è ricominciare fra fine maggio e inizio giugno ma questo se va tutto come deve andare. Per ora facciamo il nostro dovere e stiamo a casa. L’Europeo? L’UEFA ci deve aiutare se vuole far finire i campionati e rinviarlo.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.