Spadafora sbotta: “Impossibile riprendere ad inizio maggio, con gli allenamenti sospesi anche per tutto aprile. Il calcio deve cambiare”

A la Repubblica ha parlato il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, chiarendo quali saranno i prossimi provvedimenti per il mondo dello sport e quando si potrà tornare a giocare. Queste le sue dichiarazioni: “Non si ricomincerà il 3 maggio. Le squadre hanno già sbagliato quando dovevano fermarsi e non l’hanno fatto. Riprendere le partite è irrealistico. Domani farò una proposta per estendere il blocco di competizioni sportive e allenamenti di atleti e squadre di ogni ordine e grado per tutto aprile. Fino ad ora non avevamo chiuso alcune sessioni di allenamento per la possibilità che si svolgessero le Olimpiadi.

 

 

 

Destineremo un piano da 400 milioni allo sport di base. Dalla Serie A mi aspetto richieste accompagnate da una volontà di cambiamento. Le grandi società di calcio vivono in una bolla, al di sopra delle loro possibilità, a partire dagli stipendi milionari dei giocatori”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.