Sind. Bagno a Ripoli: “Centro sportivo? Tempi per la prima pietra e iter, serve una variante”

Francesco Casini

Il Sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini, ospite nella trasmissione Telegram su Tele Iride, ha parlato delle tempistiche dei lavori per la realizzazione del Centro Sportivo della ACF Fiorentina.

Sono due aree. Una, l’ex centro di formazione Enel, ha già una funzione urbanistica specialistica. Esistono già un edificio e una villa piuttosto ampia, quindi possono iniziare i lavori di sistemazione. Per questi sarà la Fiorentina a dare tempi più precisi, compatibili con il progetto che seguirà, ma secondo me potrebbero partire tra gennaio e febbraio.

L’ALTRA PARTE DEI TERRENI

 

Insieme al Presidente potremo, in tempi piuttosto rapidi, mettere la prima pietra. Sugli altri terreni – ha detto poi Casini – c’è bisogno di una variante urbanistica. La avvieremo già in questo mese: il 28 di ottobre avremo il primo passaggio in Consiglio Comunale, fondamentale sotto il profilo politico e d’indirizzo per l’avvio del procedimento, per il quale ci vorranno dai 9 ai 12 mesi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.