Riganò: “Pioli ha fatto bene a dimettersi. Al suo posto mi aspettavo..”

Riganò

Anche l’ex viola Christian Riganò ha commentato l’attualità viola ai microfoni di Radio Sportiva: “Montella? Non me lo aspettavo, per come si sono lasciati all’epoca e per com’è andata. Probabilmente è stata complice la finale di Coppa Primavera, ma mi sarei aspettato Bigica come traghettatore e poi Di Francesco a fine stagione. Il contratto fino al 2021 mi fa ben sperare, perché mi auguro che abbia una squadra diversa rispetto a quest’anno. Sono felice per il suo ritorno, spero che chiarisca bene anche con la tifoseria. Non credo che Montella si bruci in queste 7 partite. C’è da giocare la semifinale di Bergamo ma avrà tempo per lavorare e programmare la stagione futura.

Non dobbiamo avere in mente la squadra del suo primo mandato, perché aveva un monte ingaggi doppio rispetto a ora. Lui dà sempre un’impronta alla squadra. Pioli e le separazioni burrascose? Non sappiamo mai bene la verità, i protagonisti parlano per loro. Interessa Firenze e la Fiorentina. Io sono stato uno alle volte ha criticato qualche scelta di Pioli, ma non si può dire a Pioli che non è un professionista. Ha fatto bene a dare le dimissioni, perché qui si va oltre. Un comunicato come quello di lunedì avrebbe fatto reagire così anche me”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.