Ribery, quando torni? Le ipotesi e le gare che salterà sicuramente. Calendario in salita

Ribery-Milenkovic-Pezzella

Il report diramato oggi dalla Fiorentina parla chiaro: “La ripresa completa dell’attività avverrà tra circa 10 settimane”. Dunque, se la matematica non è un’opinione, la Fiorentina tornerà a contare su Franck Ribery attorno al 22 febbraio.

 

 

Data indicativa, più che sicura. Perché oltre al tempo necessario per la guarigione della caviglia del francese ed il suo ritorno in gruppo, va considerato gap che verrà inevitabilmente a crearsi con compagni e avversari sotto il profilo del ritmo partita. Non esattamente un dettaglio per un giocatore di 36 anni. Magari sarà la sua voglia di tornare a controbilanciare questo aspetto, ma per discorsi del genere ci sarà tempo più avanti.

 

Nel frattempo, possiamo dare un’occhiata al calendario: Ribery salterà sicuramente le 10 partite tra Fiorentina-Inter e e Sampdoria-Fiorentina (comprese), tra le quali spiccano Fiorentina-Roma del 06/01, Napoli-Fiorentina del 18/01, Fiorentina-Atalanta del 15/01 (Coppa Italia) e del 09/02 e, soprattutto, Juventus-Fiorentina del 02/02. Averlo a disposizione il 23/02 per la gara del Franchi contro il Milan sarebbe già un buon risultato, mentre le possibilità di vederlo in campo aumentano esponenzialmente con le successive Udinese-Fiorentina e Fiorentina-Brescia, mentre non dovrebbero esserci problemi Lazio Fiorentina.

A riportarlo è Violanews

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.