Ribery: “Grande battaglia, peccato per il risultato. Orgoglioso di aver giocato i miei primi minuti…”

Ribery

Serata in chiaroscuro per Franck Ribery. Il francese, arrivato soltanto pochi giorni fa, aveva raccontato di non essere ancora pienamente in condizione ma è entrato nella seconda parte di gara contro il Napoli. Un esordio celebrato attraverso i social per lui, contento di aver vestito ufficialmente la maglia gigliata ma amareggiato per la sconfitta. Ecco le sue affermazioni:
“Orgoglioso di aver giocato i miei primi minuti con la Fiorentina. Che partita! Grande battaglia, grande supporto dai nostri tifosi, purtroppo non il risultato che avremmo voluto. Ora ricominciamo a lavorare duramente per migliorare ancora ed ancora. Insieme! “

Inutile dire che è un leader dentro e fuori dal campo, un giocatore come lui, con la sua esperienza era proprio ciò di cui questa squadra aveva bisogno.

UN LEADER

L’avventura di Franck Ribery è ufficialmente iniziata, non solo mediaticamente, ma anche sul campo. Il francese, seppur ancora non in perfetta condizione come certificato da Montella, ieri ha fatto il suo esordio sul campo in una gara molto difficile come quella con il Napoli e ha assaggiato un Franchi vestito di entusiasmo per una squadra che ha fatto una gara maschia e di qualità, aldilà degli episodi arbitrali molto contestati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.