Ribery e Balotelli, la Fiorentina lavora agli svincolati di lusso

Balotelli

Questa mattina La Gazzetta dello Sport parla degli svincolati di lusso che possono interessare alla Fiorentina. Una volta l’avrebbero chiamata ciliegina, ma il termine da queste parti è stato bandito, ma l’intenzione di Pradè e Barone è quella di aggiungere nome e talento ad una squadra che va formandosi. Il classico colpo “da aeroporto”, che mobilita il tifo andando ad accoglierli. Suso per esempio, ma anche Franck Ribery. Per ora non ci sono i numeri per chiudere l’operazione con il francese ex Bayern, poiché anche se il cartellino non costa lo stipendio da versare non combacia con i parametri viola. Anche la Fiorentina l’ha cercato per elevare a livello di entusiasmo, marketing e prestigio, il mondo viola.

La Fiorentina è molto attenta agli svincolati, e dopo aver sondato a metà luglio Fernando Llorente, c’è sempre la mezza idea di provare ad ingaggiare Mario Balotelli, tentando il rilancio. Una cosa è certa. Oggi inizia una settimana importante, Pradè e Barone vogliono consegnare un nuovo acquisto, se non due, a Montella prima della gara di Coppa Italia nel weekend.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.