Presidente Uefa Ceferin: “Obiettivo ripartire entro giugno, altrimenti la stagione è persa”

Aleksander Ceferin, presidente dell’UEFA, ha parlato a Repubblica per spiegare le prossime mosse dell’importante organo sportivo europeo. Queste alcune delle sue dichiarazioni pubblicate dal quotidiano questa mattina in edicola:

“Al momento non possiamo avere un piano definitivo, ne abbiamo diversi. Rinviare Euro 2020 è stato un grosso sacrificio, era il principale introito per 50 federazioni su 55. Ma era la decisione giusta. L’obiettivo è ricominciare a metà maggio, a giugno o anche alla fine di giugno con il calcio giocato. Se non ci riusciamo, probabilmente la stagione è persa. Date Europeo? Io penso che partirà l’11 giugno 2021. Se necessario, i club dovranno adeguare il numero di partite.”

 

 

 

Ceferin spiega inoltre come l’unica strada possibile per unire il calcio europeo sia quella di dare piena leadership alla UEFA, dimenticando interessi personali e disaccordi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.