Pezzella c’è, il capitano sarà in campo dal 1′, obiettivo alzare il muro

Giocherà con una mascherina protettiva, ma il capitano Viola ci sarà. Una bella notizia apparsa subito fra i convocati di Montella per la gara con l’Inter: figura anche German Pezzella nella lista dei presenti. Un rientro importante quello dell’argentino, che ha dovuto saltare le due gare con Lecce e Torino a causa della frattura allo zigomo rimediata a Verona, oggi per fortuna solo un ricordo.

 

 

Giocherà con una mascherina protettiva per non rischiare, con la consapevolezza di avere a che fare con uno dei peggiori clienti possibili, visto che Lukaku e il connazionale Lautaro Martinez sono la coppia terribile che la capolista propone. Per il difensore servirà la partita perfetta, anche se ha già avuto a che fare con i nerazzurri e con un certo Icardi, ma adesso sarà un’altra storia.

 

 

Il ritorno del capitano è un tassello fondamentale per la Fiorentina, che ha già perso uno dei leader in attacco come Ribery e ha estremo bisogno di trascinatori. Pezzella è uno di questi: prima dell’infortunio è stato sempre in campo in dodici gare da titolare, per un totale di 987 minuti. Toccherà a lui erigere il muro per provare a fermare la forza della squadra di Conte.

A riportare il tutto è l’edizione domenicale dell Corriere Dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.