Pericolo stop definitivo, la proposta: niente stipendi a marzo. Lunedì la discussione

Il periodo di stop forzato si sta protraendo e le squadre di Serie A stanno pensando seriamente di bloccare gli stipendi di marzo.

 

 

Vero è che c’è tempo fino a maggio per erogarli, ma la sensazione è che le società vogliano ottenere almeno una deroga. I calciatori sono disponibili, ma prima c’è da capire quanto si dovrà stare fermi e se veramente la possibilità di annullare tutto sia concreta. Perché sì, c’è questo rischio, e si sta cercando disperatamente una soluzione.

Lunedì verranno discusse possibili perdite (170 milioni se si terminerà il campionato, 700 in caso contrario) e interventi contemplabili. Il Governo, insomma, verrà sollecitato caldamente a intervenire anche su questo fronte.

A riportarlo è il Corriere dello Sport edizione Stadio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.