Pedro, l’attesa è finita. Dopo la pausa la prima convocazione

Pedro

Ancora un’esclusione, ma Pedro scalpita per la sua nuova avventura a Firenze. L’attaccante brasiliano dopo la pausa sarà come un nuovo acquisto per Montella, che potrà finalmente averlo a disposizione per la gara con il Brescia. Ne parla questa mattina Repubblica, che si focalizza sulle prime settimane di lavoro dell’ex Fluminense: nel complesso buoni segnali, due presenze e un gol con la Primavera ma una condizione ancora lontana dall’essere ottimale.

IL SUO MOMENTO

Lui lavora a testa bassa, ma da subito Pradè era stato chiaro in sede di presentazione: “Sarà pronto dopo la sosta di ottobre”. Nessun fretta, dunque: Pedro è stato l’acquisto voluto da Montella in grado di consentirgli di contare sull’apporto di una punta centrale e con il suo impiego si potrebbe anche tornare al 4-3-3, iniziale marchio di fabbrica dell’Aeroplanino. Ma ci sarà tempo. Intanto per la punta è tempo di tornare in Brasile – niente Primavera questa volta – per rispondere alla chiamata della Nazionale Olimpica Under 23. Un ulteriore step prima di cominciare ufficialmente la sua avventura in viola.
A riportare il tutto è Violanews

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.