Pallanuoto, l’Italia è campione del mondo: il Settebello travolge la Spagna 10-5 e vince l’oro

Quarto oro nella storia degli azzurri, allenati da Sandro Campagna. A Gwangju il Settebello è riuscito a contenere il superattacco (90 reti nel torneo, quaranta in più dell’Italia) delle Furie Rosse e imposto le proprie capacità difensive, grazie anche alle parate di Del Lungo. Decisivi gli strappi nel secondo e terzo tempo con le reti di Figlioli, Aicardi, Di Fulvio e la doppietta di Dolce

A riportarlo è il fatto quotidiano

L’Italia di Sandro Campagna è campione del mondo di pallanuoto. Il Settebello vince l’oro – il quarto della storia – battendo la Spagna per 10-5 in una finale caratterizzata da due strappi degli azzurri nei tempi centrali che hanno tramortito gli iberici. A Gwangju gli azzurri – che schieravano 3 reduci dell’oro del 2011 a Shanghai: Figlioli, Figari e Aicardi – sono riusciti a contenere il superattacco (90 reti nel torneo, quaranta in più dell’Italia) degli avversari e imposto le proprie capacità difensive.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.