Nuovo decreto, Lombardia ed altre 11 province chiuse. La Serie A salva

Stando a quanto riferito dalla Gazzetta.it, il Governo italiano si appresta ad emanare un nuovo decreto per arginare Covid-19. L’ingresso e l’uscita dalla Lombardia e da alcune zone di Veneto, Emilia Romagna e Piemonte sarà consentito solo per motivi “gravi e indifferibili”. Fino al 3 aprile verrà stabilita una nuova “zona di sicurezza” in cui saranno previste limitazioni strettissime. La Serie A comunque, per il momento, andrà avanti. Nel calcio restano consentite le gare a porte chiuse, quest’ultime rientrano tra i motivi “indifferibili” di spostamento da e per le zone rosse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.