Niente mercato fino al 25 aprile, ma il dopo Pioli già impazza

Pioli esonero

Questa mattina la Nazione parla del dopo Pioli. Fino alla partita contro l’Atalanta, in casa Fiorentina non si parlerà di mercato. Questo è il patto che ha unito le intenzioni di Della Valle, del presidente esecutivo Cognigni, di Corvino e ovviamente di Pioli. Il futuro del tecnico non è stato ancora deciso, me indiscrezioni girano e la giostra dei possibili sostituti corre veloce.

Di Francesco è il primo e vero obiettivo del club viola, ma in attesa che le voci si trasformino in qualcosa di più concreto, ecco che sul piatto della Fiorentina che verrà piombano altri candidati.

Liverani sta facendo bene a Lecce, feudo di Corvino. Dell’ex viola si parla bene, così come D’Aversa, sbarcato a Parma, ma con un precedente segnato proprio in coabitazione con Corvino: il Casarano.

LE ALTRE ALTERNATIVE

Per quanto riguarda Montella, la storia riparte da gennaio, quando l’Aeroplanino ha detto no una proposta da nababbi per la guida della Nazionale dell’Iran. ’Aspetta di nuovo Firenze’, fu la sentenza di quei giorni.

Ci sono poi, De Zerbi, Semplici e Giampaolo. Obiettivamente, il tecnico della Samp sembra il più complicato dei tre da abbordare. La ragione? In caso di nuova proprietà del club blucerchiato, Giampaolo sta aspettando novità dalla Lazio, in caso contrario Ferrero non solo rinuncerà a lui ma gli proporrà un contratto con scadenza giugno 2021 per programmare al meglio l’obiettivo Europa. Semplici tifa Firenze e Fiorentina, è vero, ma come per De Zerbi e il Sassuolo, liberarlo dalla Spal non sarà facile. E soprattutto costoso.

Un ulteriore conferma dell’esclusiva di Violapresses arriva quindi dalla Nazione, la settimana da segnare è quella dopo la Coppa Italia, importante sarà capire come andrà a finire la gara contro l’Atalanta. Intanto resta fissato l’appuntamento sull’agenda di Corvino con Liverani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.