Mezza Europa su di Haaland e spunta anche la Fiorentina

Ancora una volta Erling Braut Haaland! L’attaccante norvegese trova un altro gol in Champions, aggiungendo anche il Napoli alla sua collezione dopo le reti a Genk e al Liverpool ad Anfiel. Sono 6 i gol del classe 2000 in Champions League in tre presenze, gli ultimi agli azzurri con il gol su rigore nel primo tempo che vale l’1-1 e un colpo di testa nella ripresa per il momentaneo 2-2.

 

 

 

 

Oltre ai 6 gol, Haaland fa segnare un’incredibile record. È il primo teenager a segnare nelle sue prime tre gare in Champions dai tempi di Karim Benzema che fece lo stesso col Lione nella stagione 2006-2007. In realtà il francese segnò i suoi primi tre gol in Champions in due stagioni diverse: 1 gol al debutto contro il Rosenborg in Lione-Rosenborg del 6 dicembre 2005, e poi le reti a Steaua Bucarest e Dinamo Kiev tra il settembre e il novembre 2006.

 

 

 

 

Haaland è anche il primo a segnare così tanti gol nelle prime tre giornate della fase a gironi di Champions League. L’ultimo ad avvicinarsi a questo score fu Didier Drogba con 5 reti in 3 giornate con la maglia del Marsiglia nella stagione 2003-2004.

 

 

 

 

Adesso è il sogno di mezza Europa, in Italia ci sono Napoli, Juventus e sembrerebbe rimasto stupito anche Rocco Commisso. L’ultima sua valutazione a settembre parlava di 12 milioni ma dopo questo avvio record si parla già di 30 milioni e chi può dirlo che non sia proprio il presidente della Fiorentina ad aggiudicarsi questo talento assurdo. Potrebbe tornare dopo tanti anni il vero Bomber a Firenze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.