La voglia d’urlare “GOL!” strozzata dalla pandemia

Il coronavirus è una brutta bestia, con la quale dovremo convivere ancora per diversi mesi. I numeri che si susseguono sono molto più seri e importanti in confronto, ovviamente, ai 22 giocatori che in campo rincorrono un pallone.

Ma il calcio non è solo uno sport, un’azienda che fattura quattrini, un mondo dorato ricoperto da miliardi e da sceicchi. Il calcio è un movimento. E per Firenze è pura passione.

Il calcio siamo noi tifosi che, abituati a tifare, a urlare, a bere qualcosa prima, durante e dopo la partita, in compagnia, parlando e disquisendo come se fossimo contemporaneamente allenatori, ds, dg, Presidenti, ci sentiamo soli e abbiamo capito quanto ci manchi vivere una domenica allo stadio.

Ci manca la normalità, che nel mio caso è ancora più particolare. 16 anni di abbonamento in Curva Fiesole, abitando a Treviso, seguendo la Fiorentina in casa (a Firenze, quasi 3 ore d’auto, da dove vivo) e in trasferta (da Treviso, proprio a casa mia, a Eindhoven, passando per Castel di Sangro).

Ho, come tanti di voi, l’urlo strozzato in gola, quel “GOL” che al momento posso solamente vociare di fronte alla tv, con la famiglia che mi guarda attonita e basita. Tennent’s in mano, avanti e indietro per la stanza. Sembra che sia io a dirigere la partita. Quanto mi mancano le spinte dai gradoni della Curva dopo un gol, il Caffè Sport Borghetti, gli abbracci, i cori. Voglio esagerare, anche le scale elicoidali!

Speriamo che la situazione si possa normalizzare, che un giorno tutta questa nostra passione, sopita per rispetto delle vittime e dei malati di questa brutta malattia, ci possa far rivivere certe emozioni. Mentre le abbiamo vissute, non ci siamo mai resi conto della loro potenza, della loro energia, della loro vitalità.

E allora, virtualmente, vi abbraccio e spero un giorno di bere qualcosa con voi, al Marisa, o dove volete, significherà che il peggio è passato e che tra un bicchiere e una spinta, tra un coro e una sciarpata, urleremo e c’abbracceremo per un GOL.

Sempre e solo FORZA VIOLA.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.