La realtà parallela di Lotito e De Laurentiis mentre la Fiorentina ci mette tutta la cautela possibile

Lotito

Ci stanno provando in tutti i modi a farglielo capire, ma evidentemente la brama di affari e business è troppo forte per alcuni, su tutti Claudio Lotito e Aurelio De Laurentiis. Sono loro i “capi” del fronte dell’allenamento e infatti Lazio e Napoli le due vorrebbero tornare in campo, pur con alcune precauzioni, tra il 23 e il 25 marzo, a inizio settimana prossima insomma.

 

 

Il tutto in uno scenario in cui mancano certezze a qualunque livello, sulla ripresa (o meno) della Serie A ma in primis sulla ripresa del paese. La Fiorentina, dal canto suo, è tra i club che “vantano” alcuni calciatori positivi ed ha quindi tutta la rosa a casa in quarantena. Ma a prescindere da questo, se la sta prendendo ovviamente comoda per evitare gesti avventati: una prima data simbolica sugli allenamenti era stata posta al 3 aprile ma il prolungarsi dell’emergenza ha messo in seria discussione anche questa. Eppure i presidenti vanno avanti per la loro realtà, una realtà parallela…

A riportarlo sono i colleghi di Fiorentinanews.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.