La Gazzetta: Chiesa ancora nei piani della Juventus, ma attenzione anche all’Inter

Questa mattina la Gazzetta dello sport parla di Federico Chiesa in vista della gara di quest’oggi a Torino.

Dici Juventus ed è impossibile non pensare a Federico Chiesa. Il colpo di fulmine è datato 20 agosto 2016, debutto dell’esterno viola in Serie A, proprio a Torino contro i bianconeri. Prima dell’avvento di Commisso, la sua partenza sembrava scontata, ma lo scenario è cambiato con l’arrivo del tycon italo-americano. In più c’è stato un incidente di percorso: a luglio Dybala ha rifiutato il Manchester United e così Sarri si è dovuto riconvertire al 4-3-1-2. Paratici ha dovuto allentare la presa, rinviando ogni discorso all’estate 2020.

 

 

 

Il rinnovo di contratto, in scadenza nel 2022, sembra scontato. Federico guadagna 1,8 milioni netti a stagione, ma conta di raddoppiare la somma. La famiglia Chiesa lo farebbe subito, mentre Commisso intende fiutare bene l’aria primaverile.

 

 

 

Entro un paio di mesi la Juventus stilerà i nomi per la prossima stagione e quello di Chiesa è sempre nei pensieri del management di Andrea Agnelli. Sarri lo aveva adocchiato già quando era al Napoli. Anche l’Inter ha messo gli occhi su Federico, prendendo contatto sia con la società viola che con l’entourage del giocatore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.