I più e i meno di Fiorentina-Perugia: Montiel-gol, rimandato Eysseric

Questi i migliori e i peggiori della gara amichevole della Fiorentina contro il Perugia, a cura di Violanews; ovviamente con tutte le dovute misure dato il test senza niente in palio e il ritmo piuttosto blando. Per Montella sono arrivate buone indicazioni durante la sosta in vista del prossimo appuntamento con la Juventus:

PIÙ

CRISTOBAL MONTIEL – Il ragazzo va, ha voglia di giocare e si vede. Si fa notare per un paio di sgroppate davvero notevoli e, dopo due errori in fase di conclusione, alla terza fa centro con il suo marchio di fabbrica: converge dalla destra, palla sul sinistro e conclusione a rete con Fulignati a guardare. Resta in campo per un’ora prima di essere sostituito.

DALBERT – Grande sacrificio sulla fascia sinistra, spinge molto e mette spesso e volentieri palloni pericolosi che i compagni non trasformano. Nel primo tempo si mette in proprio con un gran sinistro sul quale Fulignati si supera. Serviva un sostituto di Biraghi? Montella lo ha trovato.

SZYMON ZURKOWSKI – Apparso in palla, grande corsa e altrettanto efficace nel fisico. In palla per 60′, nei quali mostra tutte le frecce al suo arco. Gli manca un po’ la precisione al tiro.

MENO

SEBASTIAN CRISTOFORO – Schierato titolare da Montella, risponde come può e anche se non commette particolari errori forse non sfrutta al meglio l’occasione per provare a rientrare fra le gerarchie del tecnico. Nella ripresa rischia molto con una leggerezza che per poco non favorisce Di Chiara.

VALENTIN EYSSERIC – Sostituisce l’acciaccato Benassi ma non lo si vede quasi mai. Il francese appare ancora lontano nella condizione.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.