Galliani: “Boateng ha rinunciato a dei soldi, l’ho convinto con canzoni d’amore”

Galliani

Nel corso conferenza di presentazione del nuovo U Power Stadium di Monza, l’AD Adriano Galliani ha parlato dell’acquisto di Boateng della Fiorentina:

“Speriamo di trovare la Serie A al primo anno, Berlusconi la vuole e mi chiama ogni giorno. Temo sempre si arrabbi perché gli faccio spendere un sacco di soldi. Dopo Frattesi come decimo acquisto mi ha detto: ‘Cosa possiamo fare per migliorare ancora il Monza?’. Gli ho risposto ‘ne abbiamo presi dieci, ma facciamo 11: ci penso io’. E stanotte l’ho preso. A Boateng mandavo canzoni d’amore di notte invece di dormire, quella che l’ha colpito di più è stata ‘Amici Mai’ di Venditti.

 

 

 

 

‘Certi amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano’ dice la canzone, visto che lo avevo portato io al Milan. Lo vidi in tv al mondiale, poi incontrai Preziosi il giorno dopo e mi disse che l’aveva preso, ma che il loro allenatore diceva che non era da Genoa. ‘Bene’ dissi, ‘è da Milan’ e arrivò da noi. E oggi voglio fare un elogio a Boa che nel momento in cui non si trovava la quadra con la Fiorentina su quanto dovesse pagare uno o l’altro di ingaggio, ha rinunciato a dei soldi per venire a Monza. Sono segnali importanti.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.