Galli: “Contro la Lazio ci sono state delle situazioni arbitrali imbarazzanti. Dragowski poteva fare di più…

Galli

Giovanni Galli, ex giocatore della Fiorentina e oggi opinionista, ha parlato così a Lady Radio: “La Viola ha fatto una buona partita contro una Lazio imballata e senza idee, anche per merito della squadra di Iachini.

 

 

 

La partita contro il Brescia non era giudicabile perché era la prima dopo più di tre mesi: a Roma, invece, la Fiorentina è stata brillante. Tutti i giocatori si sono resi protagonisti di una partita brillante. Poi ci sono state delle situazioni arbitrali imbarazzanti, come il calcio di rigore assegnati ai biancocelesti: Caicedo è caduto volontariamente per cercare il contatto con Dragowski, che era stato bravo a rimanere in piedi.

 

 

 

L’attaccante della Lazio doveva essere ammonito perché ha cercato di ingannare: siccome c’è il Var, probabilmente quello era il primo intervento dopo il fallo di Radu in cui doveva essere utilizzata la tecnologia. Sul secondo gol Dragowski poteva fare qualcosa di più perché era posizionato male. Non mi è sembrato particolarmente brillante e rapido nell’andare a terra”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.