Fiorentina – Verona: Le Pagelle, Castrovilli il migliore.

Un tempo a corricchiare, uno ad assediare.. questa squadra non ha mezze misure.

Le Pagelle

Fiorentina

Dragowski 6: Nessuna parata particolarmente impegnativa, nessuna colpa sul goal.

Milenkovic 6,5: Un vero baluardo, lotta a tutto campo e si porta spesso in avanti.

Pezzella 6: Poco brillante e preciso in uscita, attento in area.

Igor 5: Prestazione ok, l’errore sul goal del Verona pesa però troppo

Lirola 5,5: Tanta voglia ma poca concretezza, Pol appare ancora fuori fase.(Dal 81′ Vlahovic SV)

Castrovilli 7: Il migliore in campo, regala giocate di classe e tanta energia. In netta ripresa.

Pulgar 5,5: Primo tempo nevrotico, ripresa a tratti di ottimo livello. Gara però sotto tono.

Dalbert 5,5: Si divide le colpe con Igor sul goal, in fase offensiva gioca però buona gara in fase di spinta.

Sottil 5: Voto anche alto, ma è difficile punire ulteriormente un ragazzo che in questa stagione non ha praticamente mai giocato. Fuori dal gioco e spesso impreciso. Se dovrà essere gestito cosi nella prossima stagione, meglio un prestito.(Dal 45′ Cutrone 7: Il voto è tutto per il goal dove mostra una freddezza fin ora sconosciuta, lotta tanto ma fino alla fine aveva inciso nulla.)

Kouame 6,5: L’unico continuo fino al 95′, il migliore nel primo tempo; nella ripresa continua su ottimi livelli. Se questo è l’inizio.. ora si attendono i goal.

Ribery 5,5: La classe c’e, ma oggi incide davvero poco. Non è una bocciatura, ma forse avrebbe avuto bisogno di riposare per poi entrare.(Dal 45′ Chiesa 6,5: Decisivo con l’assist finale nel quale si vede il vero Chiesa, fino all’ultimo però si era visto solo a sprazzi)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.