Duncan, subito idee chiare: sì alla prima offerta della Fiorentina. I retroscena dell’affare

Duncan-Commisso

Nella testa di Bobby Duncan le idee erano chiare fin da subito: se c’era un posto dove proseguire la sua crescita lontano da Liverpool, quello era Firenze. Scelta coraggiosa se provieni da uno settori giovanili inglesi più famosi e la proposta economica è di circa il 30% più bassa di quelle delle ultime stagioni. Tutto ciò non è interessato a Duncan e il suo sì alla Fiorentina è stato immediato. Lo scoglio Liverpool è stato superato abbassando l’iniziale richiesta di aprile di 5 milioni fino ai 250.000 di fine agosto. Inoltre, Bobby, che piano piano impara l’italiano, ha preso in affitto una casa in grado di ospitare la famiglia, che in questi giorni abita con lui. A riportare il tutto è la Nazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.