Dall’Inghilterra: follia Mount, infrange la quarantena per giocare a calcetto

Arriva dall’Inghilterra l’ultima storia di follia (o forse potremmo chiamarla stupidità) in questo periodo di emergenza coronavirus. Protagonista di questa vicenda, e adesso al centro delle polemiche, è Mason Mount del Chelsea, da giorni in isolamento come tutti i compagni di squadra dopo la riscontrata positività di Callum Hudson-Odoi. Il giocatore classe ’99 ha violato la quarantena per andare a giocare a calcetto con gli amici in un parco di Londra, ma è stato riconosciuto (insieme a lui anche Declan Rice del West Ham che però non è in autoisolamento). Mount rischia ora una sanzione disciplinare da parte del club londinese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.