Corriere Fiorentino: Coronavirus, al momento non c’è notizia di altri casi dentro la Fiorentina

Dusan Vlahovic è stato trovato positivo al Coronavirus. Pochi giorni fa aveva lanciato un appello, così come i suoi compagni, affinché tutti restassero a casa. Un invito, però, che lui per primo non ha seguito. Mercoledì è andato a correre alle Cascine e ieri sera circolavano selfie scattati dall’attaccante con alcuni tifosi.

 

 

Un comportamento discutibile che adesso mette a rischio i tifosi che sono stati a contatto con lui. Alla Fiorentina non resta che applicare il protocollo. Il primo passaggio comporta la messa in quarantena di tutta la squadra. Non scatterà, automatica, invece, la prova del tampone. Solo chi accuserà eventuali sintomi dovrà sostenere il test. Alla serata di ieri, comunque, non c’era notizia di possibili altri casi.

 

 

Chiunque sia recentemente entrato in contatto con Vlahovic, dovrà sottoporsi a isolamento. Compresi, ovviamente, tutti quelli che, in occasione della partita di Udine, sono entrati in contatto con lui. In Friuli la comitiva viola contava 47 persone. Il timore maggiore è che il serbo possa aver contagiato anche altri compagni. Basta vedere cos’è successo in casa Sampdoria.

A riportarlo sono i colleghi del Corriere Fiorentino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.