Chiesa frizzante, Cutrone cinico, Terracciano una sicurezza. Le Pagelle della gara di Lecce.

La Fiorentina ha portato a casa 3 punti fondamentali, soprattuto per il modo con il quale l’ha fatto. Prestazione autoritaria e di qualità.

Terracciano 6,5: Sempre più una sicurezza, con una bella parata nel primo tempo tiene avanti la Fiorentina. Chiamato in causa all’ultimo dimostra affidabilità.

Milenkovic 7: Un muro, preciso e sempre in anticipo. In area non rischia mai, mani dietro la schiena. Si propone.

Pezzella 6,5: Il capitano gioca solo un tempo ma non demerita, esce per Ceccherini.(Dal 46′ Ceccherini 6: Mai seriamente impegnato, non sbaglia un passaggio.)

Caceres 6,5: Gara attenta e senza sbavature, la sua miglior prestazione post-lockdown.

Chiesa 8: Goal, assist e un lavoro da quinto perfetto, cinico avanti e attento in difesa. Giocasse sempre cosi sarebbe un’altra storia. (Dal 66′ Venuti 6: Dalla sua parte arriva il goal del Lecce ma non ha particolari colpe, entra bene)

Ghezzal 7: Una punizione perfetta e una gara di un’applicazione tattica encomiabile.

Duncan 7: Sulla mediana è una garanzia, guadagna la punizione del 2-0 e sembra avere 4 polmoni. (Dal 70′ Castrovilli 6.5: Subisce un brutto fallo, gioca bene il pallone e tiene su la squadra.)

Pulgar 6: Sbaglia il rigore, la sua gara non è però negativa gestisce bene la sfera e tiene un buon ritmo.

Lirola 6,5: Chiamato all’ultimo a giocare non sfigura e anzi va anche vicino al goal. Sempre attento dietro.

Ribery 7: Classe allo stato puro, la palla da cui nasce il rigore è sua. Fa impazzire i giocatori del Lecce. (Dal 83′ Agudelo SV)

Cutrone 7,5: Un goal da vero 9, e un’assist da 10. Prestazione di una personalità da veterano. (Dal 66′ Vlahovic 6: Pressa e aiuta dietro, non gli capitano occasioni.)

Iachini 7: Sceglie un 11 iper-offensivo e non sbaglia, tanto coraggio ma oggi chapeau!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.