BIGICA: “Finalmente una finale senza l’Inter. Oggi…”

Bigica parla della Vittoria della Fiorentina contro la Juventus

Così Emiliano Bigica, allenatore della Fiorentina Primavera, ha commentato la vittoria della sua squadra sull’Inter. Questo quello che ha detto ai media presenti, tra cui FirenzeViola.it, a fine partita: “Era una partita insidiosa perché il risultato ottenuto a Milano non ci metteva al sicuro. Sapevamo che la partita poteva avere volti diversi. Noi mentalmente avvertivamo il peso di poterci andare a giocare la finale. La mia è una squadra giovane che ha cambiato tanto e questo dà ancora più valore a questo obiettivo che abbiamo raggiunto.

CONTINUA POI IL MISTER

E’ la quarta finale in due anni solari. La società Fiorentina sta lavorando molto bene dal settore giovanile fino ai più piccoli. Finalmente una finale nella quale non affrontiamo nell’Inter. Faccio i complimenti ai miei ragazzi, ma pensiamo già al derby con l’Empoli. Con l’Inter? L’abbiamo dipinta sempre come la nostra bestia nera e questa vittoria non allevia le due finali perse l’anno scorso. Però da quest’anno spero che anche loro ci vedano come la loro bestia nera. L’inter ci ha pressato e messo in difficoltà nei primi venti minuti. Centrocampo? Salcedo e Colidio erano due clienti ostici. I miei difensori centrali sono cresciuti grazie al lavoro dei centrocampisti e degli attaccanti. Mi piacerebbe avere un area tecnica più grande perché faccio i km in panchina. Avevo immaginato che potevamo andare sotto ma ho provato a dare fiducia e tranquillità ai ragazzi dopo il gol subito. Sono soddisfatto. Chi può esordire in Serie A? Non posso farti un nome. Pioli e Corvino sanno chi c’è nella nostra squadra e chi ha le possibilità per esordire. I ragazzi possono avere più chanches se continuiamo ad avere questi rendimenti. Atalanta o Torino? Noi ci siamo e non c’è l’Inter”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.