Batistuta: ” Sono felice per mia mamma e per mio papà che possono vedere tutto questo, non dico più niente se no piango.”

Batistuta

Batistuta fa il suo ingresso in piazza Signoria alle 18:35 e la piazza esplode iniziando a cantare i cori in suo onore e nominando il suo nome lui risponde cosi:
Grazie, grazie a tutti, Firenze è la mia seconda casa, mi sono innamorato di Firenze quando sono arrivato e continuerò ad amare questa città come casa mia, per me è un giorno speciale, non ho dormito per tre giorni pensando a cosa dire ma non c’è bisogno di dire niente. E’ meglio di prima perché mi vogliono più bene di prima anche se ho smesso di segnare, adesso vivo di più la città; mi alzo la mattina e sento i tifosi che mi vogliono bene. Mi avete sempre raccontato il vostro amore, e io quando giro in tutto il mondo racconto sempre quanto volete bene, e racconto sempre anche ai miei figli l’affetti che avete per me. Oggi per me è un allegria immensa, tutta la mia famiglia è qua. Sono felice per mia mamma e per mio papà che possono vedere tutto questo, non dico più niente se no piango.”

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.