Ag. Dragowski: “Coronavirus? Sono preoccupato per Bart. Futuro? Ha tante offerte”

In Serie A, dopo Daniele Rugani, nella giornata di oggi è arrivato un altro caso di giocatore positivo al Covid-19: Manolo Gabbiadini. A preoccuparsi ora sono anche i procuratori dei calciatori, soprattutto quelli distanti dall’Italia e che non possono seguire da vicino i propri assistiti. Come l’agente di Bartlomiej Dragowski, Mariusz Kulesza, che ha parlato della sua preoccupazione, in esclusiva, a FirenzeViola.it.

Quanto è preoccupato per la situazione attuale in Italia e per Dragowski?
“Sono molto preoccupato. In questi giorni gli ho telefonato e mi ha rassicurato che sta bene. Bart è un ragazzo giovane e forte. Sono preoccupato per lui ma anche per tutte le persone che vivono in Italia. Ho molti amici nel vostro paese. Questo è un momento difficile per tutti ma ora dobbiamo stringerci tutti insieme e superare questo brutto momento”.

Il portiere viola stava svolgendo una grandissima stagione…
“Sì assolutamente. Già dall’esperienza a Empoli aveva dimostrato di essere un grande portiere e sta continuando a mostrare le sue qualità giorno dopo giorno. Ero certo che avrebbe fatto bene con la maglia viola”.

State parlando con la Fiorentina di un possibile rinnovo?
“Al momento no. Abbiamo prolungato il nostro contratto con il club questa estate e ancora non ci sono appuntamenti in programma”.

Lo rivedremo a Firenze anche il prossimo anno?
“Vedremo. Ora ci sono cose più importanti a cui pensare. Adesso la stagione è finita e ancora è presto per dire se resterà o meno alla Fiorentina. Sicuramente le grandi prestazioni di Dragowski hanno attratto molti club in tutta Europa pronti a fare offerte per lui”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.