3-5-2 o 3-4-3 come giocherà la viola dopo la sosta?

Montella Moena

Dopo aver giocato col 4-3-3 nei primi due match dell’anno Montella é passato al 352, modulo che ha dato una nuova solidità difensiva e che ha permesso ai gigliati di passare dall’ultimo al 6^posto al pari di Lazio e Cagliari. Questo però ha portato all’uscita del centravanti per inserire un difensore in più, Caceres che in queste 5 gare ha davvero fatto la differenza. Montella ieri ha però dichiarato che vuole inserire il centravanti il più presto possibile, Pedro più di Vlahovic si candida per questo ruolo al rientro dalla sosta, con Boateng nelle retrovie. Cosa sceglierà di fare Montella? abbandonare la strada vecchia per quella nuova non é sempre la scelta giusta, ma é anche vero che in partite come quella di ieri(poi vinta su calcio piazzato) la presenza di un’attaccante d’area che apre gli spazi agli esterni e agli inserimenti dei centrocampisti é fondamentale.

Analizziamo allora quali potrebbero essere le due potenziali soluzioni per inserire la punta:

– Passaggio al 343 con l’uscita di un centrocampista, probabilmente Badelj. Questa soluzione appare difficile almeno dal primo minuto, il centrocampo a 3 sta dando garanzie e togliere uno tra Badelj, Pulgar e Castrovilli pare difficile

– Conferma del 3-5-2 ma con l’arretramento di Chiesa e l’uscita di Lirola, questa soluzione pare già più possibile, l’unico peccato é che cosi si andrebbe a limitare Chiesa e a lasciar fuori un’investimento importante come Lirola.

E allora cosa fare?

L’unica certezza é che bisogna lavorare su più alternative, questa Fiorentina ha la fortuna di avere molti giocatori che le possono permettere di avere soluzioni diverse, Montella dovrà essere in grado di creare una Fiorentina double face, da casa e da trasferta cosi da non essere mai prevedibili e permettere a tutto l’organico di essere utilizzato.

Non resta che augurare buon lavoro al tecnico che dopo le prime gare sembra stia riuscendo a trovare gli equilibri giusti e il campo sta dando risposte convincenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.