21/10-10/11, 5 gare tutte da vincere.

Dopo un’inizio di campionato particolarmente tosto con: Napoli, Genoa, Juventus, Atalanta, Sampdoria, Milan e Udinese nelle prime 7 giornate nelle quali la viola é riuscita comunque a fare 11 punti non senza qualche rimpianto(Napoli, Genoa e Atalanta) ora c’e la sosta ma dal 21/10 a Brescia inizia un ciclo di 5 gare contro formazioni con obiettivi diversi da quello dei gigliati, Lazio esclusa.                       Vincere queste partite vorrebbe dire rilanciarsi definitivamente in classifica prima della pausa a metà novembre e poter  affrontare gli ultimi 6 match nei quali si incontreranno Inter, Roma e Torino con una consapevolezza maggiore.

Analizziamo ora le prossime 5 gare viola.

In questi cinque match la Fiorentina affronterà il Brescia neo promosso in trasferta, la Lazio al Franchi e poi Sassuolo, Parma e Cagliari di cui solo il match col Parma in casa. Questi match non sono semplicissimi ma neanche montagne impossibili da scalare, sono però avversari adatti per valutare se la viola sta davvero maturando. In caso di maggior parte di risultati positivi la Fiorentina si potrebbe trovare in zone di classifica che non frequenta da molto tempo e questa é la speranza dei tifosi. E’ quindi importante che durante questa sosta Montella lavori bene preparando al meglio un periodo quello tra il 21 Ottobre e il 10 Novembre nel quale la Fiorentina si metterà alla prova soprattutto con se stessa per dimostrare che sta maturando.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.